karim
Blog

Stai guardando gli articoli nella categoria Lituania

In partenza. Rientro in Italia per metà Aprile

Si, tra circa tre settimane partirò da Klaipeda per tornare a Cuneo, in Italia. La decisione non è stata sofferta, ma molto ponderata. Perché rientrare in Italia? Perché non rimanere qui o andare in un altro paese?

Un lettore mi scrive per un opinione sul suo possibile trasferimento in Lituania

Punto interrogativoCiao, sono un tuo lettore, ho 38 anni, sono di Genova ma vivo in Sardegna dove ho un ristorante.
Dal 2000 vivo con una ragazza di Klaipeda, ho un figlio di 6 anni, nato a Klaipeda, ho anche una piccola abitazione lì, è da qualche mese che sto pensando seriamente di mollare tutto e trasferirmi lì, so fare un pò di tutto, soprattutto nel ambito del turismo e della ristorazione, secondo te si riesce a trovare qualcosa da fare?
Di vivere in Italia non ne posso più, si vive praticamente per pagare i dipendenti e le tasse.
Mi farebbe veramente piacere avere una tua opinione, visto che vivi li fisso, io ci vengo poco e non ho mai approfondito, anche perchè non mi sono mai impegnato ad imparare la lingua, ma ce la posso fare tranquillamente.
Saluti


Carissimo lettore la tua domanda mi viene fatta molto spesso da italiani che vivono in Italia e per un motivo o per un altro vogliono venire in Lituania. La risposta non è assolutamente facile e scontata perché cosa posso vedere io con i miei occhi non è per forza ciò che vedresti tu, quindi posso dirti come la penso e motivare i miei giudizi, ma la decisione finale spetta a te dipende solo dalla tua situazione e dai tuoi gusti personali.

Inflazione in aumento: il prezzo del cibo sale e il lavoro è sempre pagato una miseria

Lituania paese dell'omofobia: la legge anti gay bocciata dall'Europa

Qualche settimana fa il programma l'Altra Europa di Radio24 mi ha contattato per discutere della legge anti gay di cui si vociferava qualche blog. Per parlarne ho fatto chiamare mia moglie che dopo una ricerca su internet nei vari siti in lituano non ha trovato nemmeno una parola al riguardo.

I russi in Lituania una realtà concreta ben difficile da sradicare

Secondo alcuni dati che mi sono giunti per via orale (quindi da confermare), sembrerebbe che in Lituania la presenza dei russi sia il 6-7% della popolazione. Qui a Klaipeda si arriva ad un picco del 30% di russi forse a causa della stretta vicinanza con Kaliningrad, l'enclave russa sul mar Baltico.

Le esperienze non sono critiche e le opinioni non sono verità assolute

Il mio ultimo articolo ha destato vari commenti, c'è chi ha scritto che la colpa è mia che non sono simpatico, un paio di lituani mi hanno scritto comparando le loro problematiche nel vivere in Italia da stranieri. Ho ricevuto anche una lamentela perché dipingo male il popolo lituano, come se fossero dei mostri.

E alla fine sei sempre uno straniero mio caro uzsienieti!

StranieroEh si, sei sempre uno straniero in Lituania e lo posso garantire sulla mia pelle. Forse non è nemmeno colpa mia, sarà che non parlo bene la lingua e non capisco proprio tutto, ma se potessi quantificare lo sforzo per integrarmi tra i lituani con un valore sarebbe almeno un centinaio di volte superiore all'apertura dei lituani verso di me.


Articoli Recenti


Archivio


Categorie