karim
Blog

Stai guardando gli articoli nella categoria Lavoro

Quattro semplici consigli per trovare un buon commercialista e risparmiare molto denaro e tempo

Come trovare un buon avvocato? Un buon dottore? Un buon commercialista? Me lo sono chiesto anche io e forse ho anche trovato una risposta, ma nulla di definitivo, mettetevi il cuore in pace.

Ricominciare

Il 14 Marzo finalmente chiuderò questa sfortunata parentesi burocratica della mia società. Sono partito male, mal consigliato, senza esperienza e con tanta confusione. Ora posso ripartire facendo tesoro dei miei errori.
Cosa più mi è dispiaciuto in questa triste avventura e che tutta l'energia che in un paese normale bisognerebbe spendere sul lavoro, l'ho spesa per stare dietro alla burocrazia o per ritagliarmi il mio spazio in casa. Lavorare in casa, se non si ha lo spazio, è veramente difficile. Se poi hai una figlia ed una moglie giovane, lo è ancora di più.

Un'esperienza

Tra qualche giorno chiuderò finalmente la mia società. E' stata un'esperienza particolare e, secondo Oscar Wilde, l'esperienza è il nome che gli uomini danno ai propri errori. Oltre ad aver sprecato un mucchio di soldi ho imparato delle cose che altre persone hanno pagato molto più caro di quanto abbia pagato io.

Dodici preziosi consigli per intraprendere l'attività di imprenditore senza perdere tempo e denaro

In base alla mia esperienza, vi propongo i consigli che avrei voluto sentirmi dire prima di iniziare la mia attività. Fatemi sapere se vi sono serviti perché a me, capire queste cose, è costato molto denaro, tempo e stress.


  1. Informarsi prima su internet! Il forum di Giorgio Tave è veramente manna dal cielo per chi vuole iniziare a fare l'imprenditore in questo strano strano paese. Leggete anche se non capite e chiedete consiglio, vi farà risparmiare molti soldi.

  2. La partita iva serve solo quando fatturi. Fino a 5000€ l'anno potete anche farne a meno, vi basta far fare la ritenuta d'acconto, non impelagatevi, tutta la preparazione che c'è prima la potete fare senza prendere una partita iva

  3. Società? No. Grazie. Almeno non da subito, io ho fatto una snc ed è un casino perché si risponde con il proprio capitale, sarebbe meglio la SRL, ma è troppo costosa per chi inizia, troppo impegnativa. Meglio una partita iva semplice senza notaio tra le balle.

  4. Procuratevi un buon consulente. Chi mi ha aperto gli occhi sulla mia attività è stato Alessandro "The Business Doctor" ovvero l'anello mancante di qualsiasi impresa. Districarsi nel marketing è la spina dorsale della vostra attività e per farlo dovete avere più che un consulente, vi serve un amico.

  5. Internet è l'autostrada verso il futuro. Usatela per un buon sito orientato sui contenuti, usate le nuove tecnologie!

  6. Eliminate i costi! Non fate contratti business, comprate materiale usato, non firmate un cazzo di niente in giro ed evitate il superfluo!

  7. Attenzione all'INPS. L'Istituto Nazionale Perdita Soldi è sempre alle calcagna, sappiate che vi chiedono 2500€ l'anno anche se fatturate 1 lecca lecca ad un bambino di quinta elementare e questo per ogni socio!

  8. Non fidatevi. Soprattutto del commercialista, verificate sempre su internet o da un altro commercialista

  9. Crescete gradatamente. Prima fate le cose che vi chiedono meno rischi e poi valutate. Nel mio caso avrei dovuto vendere computer, ma sarebbe stato assolutamente meglio appoggiarsi ad un negozio che già ne vende e chiedere una piccola percentuale. Meno casini, almeno all'inizio.

  10. Evitate il contratto business del cellulare. Si scala anche con il cellulare privato, ma il commercialista figlio di buona donna certe cose non le dice.

  11. Attenzione alle banche! Non sempre è necessario il conto business, ma loro non ve lo diranno mai! Usate un conto a basso costo come le poste, fineco o mediolanum. Sarebbe meglio un conto a Lugano, ma questa è un'altra storia.
  12. Lasciate perdere il logo. Prima fatene uno semplice, piuttosto compratene uno, ma non commissionate ad un designer il lavoro. Per fare un buon logo aspettate, con il tempo avrete le idee chiare. E poi chi l'ha detto che il logo non cambia mai?

Squali

L'impressione che ho in questo periodo è di essere Nemo in un acquario di squali, ogni occasione è buona per chiederti qualcosa, per farti pagare... soldi, soldi e ancora soldi. Quando nella buca delle lettere vedo qualcosa di nuovo mi viene già paura, quale sigla si saranno inventati stavolta? ... inail, irpef, ici, inps, aci, oci, eci, uci e vi. Vi come vaffanculo.

L'italia è la nuova Atlantide: stiamo sprofondando

L'Italia ha perso in ogni campo, siamo primi nel mondo solo nel calcio, ma per quanto riguarda tutto il resto, abbiamo perso. A me la provincia di Cuneo piace, la gente è cordiale, le nostre montagne riescono a mozzarti il fiato tanto che sono belle. La nostra cultura, il nostro cibo, la nostra lingua è qualcosa che fa parte di noi e che ci accompagna ovunque. Ci sono tante cose a cui non riesco a rinunciare dell'Italia.

Non so che titolo dare a questo post

Ieri sera ho fatto bella figura. Ho registrato un dominio ed importato il vecchio sito sul nuovo dominio in meno di 10 minuti, ho attivato anche il forwarding della mail nuova mentre aspettavo che la copia dal vecchio spazio a quello nuovo finisse. Il tutto, registrazione dominio raggiungibile compresa, è durato meno di 1 ora: ho fatto un figurone e ho acquisito un nuovo cliente.


Articoli Recenti


Archivio


Categorie

Tags