karim
Blog

Barack Obama eletto presidente: la mia opinione

Bush, a detta di molti, è stato il peggiore presidente degli Stati Uniti. Per me era solo un coglione che pensava di giocare a Risiko con le persone. La guerra in Iraq ed in Afghanistan sono state solo guerre di interesse mascherate da "lotta al terrorismo". Ve lo ricordate il termine "Guerra Preventiva"? Pura follia.

Obama è nero e questo ha un significato che va oltre il fatto di essere il primo presidente nero nella storia degli Stati Uniti. Obama è il presidente del mondo, ha la responsabilità di trainare la più grande potenza mondiale fuori dalla crisi economica e dalla crisi energetica e, se ci riuscirà, non sarà solo un bene per gli stati uniti, ma anche per tutti noi. Obama è la speranza di tutti.

Obama è una finestra aperta in una stanza chiusa da 8 anni.

Veniamo a noi. Quell'insulsa merda di gasparri che non oso nemmeno scrivere in maiuscolo, ha rilasciato un intervista il 5 novembre 2008 nel corso della registrazione del Gr3 Rai e, parlando del presidente eletto degli Stati Uniti e della lotta al terrorismo, ha dichiarato: «Con Obama alla Casa Bianca Al Qaeda forse è più contenta». Ovviamente la lotta al terrorismo è il problema principale che da mesi ci toglie ore di sonno.

La nostra politica è stupida, vecchia, antiquata. Obama ha 47 anni è giovane, fresco, energico. Il nostro primo ministro ha 72 anni ed è un vecchio miliardario rincoglionito. Gli Stati Uniti avranno tutti i difetti possibili, ma almeno il loro sistema elettorale gli permette di rinascere dalle ceneri rinnovandosi continuamente mentre l'Italia è costretta ad ingoiare la stessa merda da decenni senza potere fare nulla se non lamentarsi.

Sul sito della stampa la sezione multimediale è piena di interessantissime notizie degne di essere esposte in prima pagina. La migliore? "Juliana: No ai calendari sexy, mi vergogno"

Multimedia sulla stampa

Multimedia sulla stampa




Categories: Blog Italia Politica




Commenti



Articoli Recenti


Archivio


Categorie

Tags